Campi d'Annibale, ancora chiusa l'ex farmacia comunale venduta ai privati

February 16, 2017

 

Farmacia chiusa e nessuno informa i cittadini. Nel tentativo di trovare un po’ di pubblicità per il Segno alla fine di gennaio siamo entrati nella farmacia dei Campi d’Annibale in via Vecchia di Velletri convinti che vi avremmo trovato i nuovi proprietari, quelli che avevano vinto il bando scaduto nel mese di giugno 2016, cioè sette mesi fa, offrendo 550mila euro. Il 21 giugno 2016 la commissione nominata per espletare la gara (LEGGI QUI) aveva approvato l’aggiudicazione provvisoria (LEGGI QUI) e pochi giorni dopo, l’8 luglio 2016, quella definitiva.

 

(LEGGI QUI L'AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA

ALLA SOCIETÀ IN PROVINCIA DI NAPOLI)

Invece all’interno dei locali abbiamo trovato un farmacista con il camice bianco a marchio ASP, la società di Ciampino che avrebbe dovuto passare le consegne alla Società Farmacia del Buon Augurio di San Giuseppe Vesuviano in provincia di Napoli.

 

(LEGGI QUI IL NOSTRO ARTICOLO DI LUGLIO 2016)

 

Sorpresi, abbiamo chiesto informazioni e ci è stato risposto che la ASP avrebbe garantito il servizio fino al 31 gennaio 2017 e che a proposito dei nuovi acquirenti non ne sapeva nulla. Così il primo febbraio siamo tornati in via Vecchia di Velletri e abbiamo trovato chiuso.

 

Allora abbiamo cominciato a chiedere ai soliti bene informati notizie in merito e ci è stato detto che il sindaco e l’avvocato Anna Maria Fondi sono dovuti partire per Nola (Napoli) in tutta fretta a sottoscrivere davanti a un notaio il contratto di cessione della farmacia. Sarà vero? Sarà una barzelletta? Non lo sappiamo.

 

Altre fonti parlano invece di problemi sopraggiunti ai nuovi proprietari, la Società Farmacia del Buon Augurio, in seguito alla decisione di trasferirsi all’estero della persona che avrebbe dovuto avviare l’attività a Rocca di Papa. L’azienda di San Giuseppe Vesuviano, insomma, non saprebbe a chi affidarne la gestione. Sarà vero? Sarà una barzelletta? Non lo sappiamo.

 

Sappiamo solo che il servizio al momento è stato sospeso. A oggi, la saracinesca è abbassata e nessun avviso spiega agli utenti che cosa è accaduto. Il sindaco, tanto prodigo nel comunicare attraverso il suo staff, stavolta tace. Ma è mai possibile che l’amministrazione comunale, dopo un’aggiudicazione definitiva decisa dalla commissione di gara l’8 luglio 2016, si ricordi solo l’ultimo giorno di firmare l’atto di cessione al fine di consentire ai nuovi acquirenti il proseguimento dell’attività? La macchina amministrativa sotto la guida di Crestini evidentemente è ancora in rodaggio ma intanto i cittadini dei Campi d’Annibale, il quartiere più popoloso di Rocca di Papa con circa 7mila residenti, dovranno aspettare ancora qualche settimana (speriamo non sia qualche mese) prima di poter usufruire dei servizi farmaceutici di via Vecchia di Velletri. Sempre che la farmacia riapra i battenti negli stessi locali, altrimenti i tempi si potrebbero allungare di molto.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Dalla parte dei lettori
Andrea Sebastianelli
Direttore Responsabile
Il Segno, che non ha mai usufruito
di finanziamenti pubblici, nasce
nel 2002 per riempire un vuoto:
far conoscere ai cittadini tutte quelle notizie altrimenti destinate a rimanere chiuse nei cassetti dei politici.
Questo è l'impegno che
portiamo avanti ancora oggi.
Leggi qui l'ultimo numero
Il segno ottobre 2019 prima pagina.jpg
Consulta l'archivio online
Il Segno su Facebook
Sostieni la nostra libertà
Inviaci un contributo
Associazione Culturale
Editoriale il Segno
Via dei Monti, 24
00040 Rocca di Papa (Roma)
Banca di Credito Cooperativo
dei Castelli Romani e del Tuscolo
N. IBAN:
IT-12-Q-07092-39230
0000-0011-0977

Also Featured In

    Like what you read? Donate now and help me provide fresh news and analysis for my readers   

© 2023 by "This Just In". Proudly created with Wix.com