Regione Lazio, Carlo Ponzo a capo della segreteria dello sviluppo economico

May 9, 2018

Sarà Carlo Ponzo a occupare uno dei ruoli più importanti della Regione Lazio. L’ex sindaco di Rocca di Papa, infatti, sarà il nuovo capo di segreteria dell’assessorato allo sviluppo economico, commercio e artigianato, start-up, “Lazio creativo” e innovazione dell’Ente guidato da Nicola Zingaretti. Sarà dunque l’uomo chiave del neo assessore Gian Paolo Manzella, a cui spetta la politica degli investimenti economici e dell’innovazione, tra cui la gestione dei recenti bandi sulla cosiddetta economia circolare, motore dell’intero sistema regionale e punto di riferimento delle attività produttive. Un riconoscimento autorevole per Ponzo, leader riconosciuto dell’area a sinistra del partito democratico che nei Castelli Romani (e a Rocca di Papa in particolare) ha un vero e proprio fortino di voti, risultato determinante per l’elezione a consigliere regionale di Daniele Ognibene.

 

Una notizia importante anche per Rocca di Papa, dove Ponzo ha ricoperto il ruolo di primo cittadino dal 1997 al 2005, quando venne eletto consigliere regionale (primo roccheggiano a varcare la soglia della Pisana). È stato presidente della commissione consiliare permanente piccola e media impresa, commercio e artigianato e presidente della commissione bilancio, programmazione economico-finanziaria e partecipazione. Rieletto consigliere regionale nel 2010 con 16mila preferenze, ha ricoperto anche il ruolo di presidente del comitato regionale di controllo contabile. Successivamente la vicenda legata all’utilizzo dei fondi regionali da parte dei gruppi consiliari lo portò alla decadenza insieme all’intero Consiglio regionale allora guidato dalla Polverini. Vicenda su cui è ancora in piedi un procedimento giudiziale.

 

Molti i cittadini di Rocca di Papa che in queste ore stanno esprimendo le loro congratulazioni a Carlo Ponzo augurandogli buon lavoro.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Dalla parte dei lettori
Andrea Sebastianelli
Direttore Responsabile
Il Segno, che non ha mai usufruito
di finanziamenti pubblici, nasce
nel 2002 per riempire un vuoto:
far conoscere ai cittadini tutte quelle notizie altrimenti destinate a rimanere chiuse nei cassetti dei politici.
Questo è l'impegno che
portiamo avanti ancora oggi.
Leggi qui l'ultimo numero
Il segno ottobre 2019 prima pagina.jpg
Consulta l'archivio online
Il Segno su Facebook
Sostieni la nostra libertà
Inviaci un contributo
Associazione Culturale
Editoriale il Segno
Via dei Monti, 24
00040 Rocca di Papa (Roma)
Banca di Credito Cooperativo
dei Castelli Romani e del Tuscolo
N. IBAN:
IT-12-Q-07092-39230
0000-0011-0977

Also Featured In

    Like what you read? Donate now and help me provide fresh news and analysis for my readers   

© 2023 by "This Just In". Proudly created with Wix.com